Call Us Free: 1-800-123-4567

Ciao, sono Fabrizia.

Sono nata e cresciuta a pane di giù, quello siciliano: una pagnotta dalla crosta scura la mollica soffice e gialla come certi campi di grano d’estate. Lo chiamavamo pane di casa: era semplice, nutriente e si conservava in dispensa per giorni, profumandola di buono.

Non sono nata né cresciuta panettiera, ma il profumo della prima pagnotta sfornata in casa ha acceso in me una passione mai più spenta che ho nutrito studiando, frequentando corsi, cercando continuamente ispirazioni e stimoli, impastando, sbagliando e sperimentando.

E soprattutto condividendolo: perché nulla mi trasmette più gioia che fare il pane per qualcuno. Mentre lo impasto la mattina e lo formo la sera immagino il momento in cui quella persona lo taglierà, ne annuserà la mollica soffice e morbida e non resisterà ad assaggiarne subito un pezzetto.